SEFER MISHNAT HAIM

PETALO 13 - IL PATTO CHE SCENDE DALLA SABBIA DELL’OTTAVO BUCO DEL PIFFERO ROSSO DI ESAU’

 

 

Introduzione

La Correzione del Patto che scende dall'Ottavo Buco del Piffero Rosso di Esaù

 

Chiamiamo questo Tredicesimo Petalo del Libro della Rosa il Tredicesimo Cancello Generale, dato che è generale a qualsiasi argomento dei nostri testi sulla Redenzione Finale, per merito del Goel Finale Haim. La scelta dei testi presentati, utili a tutti, riguarda Esaù o Edom, ossia i popoli cristiani che hanno ancora bisogno di assimilare i fondamenti della tradizione monoteistica di Israele.

Ecco la spiegazione del titolo: La Correzione del Patto 1) per i Cristiani che possono uscire dal Patto Cristiano ed entrare nel Patto Nuovo Finale sull'Altare di Malchitzedek 2) Il Patto rappresenta il Patto della Circoncisione; perciò, tramite il Patto Finale, le persone delle Nazioni, che commettono peccati di natura sessuale, possono trovare la loro Correzione.

Il Piffero Rosso, dunque, richiama la virilità di Esaù che, come noto dalla Tradizione, non cacciava solo gli animali ma anche le donne altrui. La Sabbia (hol, in ebraico) ha un doppio significato: primo, la quantità innumerevole, e, secondo, il profano (come Yemot ha-hol, i giorni feriali, contrapposti alla Santità del Sabato). Si tratta, quindi, delle nazioni collegate ad Esaù, innumerevoli se confrontate ad Israele, che hanno bisogno di una santificazione in molte questioni, come profeticamente previsto quando "saliranno al monte di Sion" per conoscere le vie di Giacobbe. Anche l'Ottavo Buco allude alla Circoncisione, che si pratica all'ottavo giorno dalla nascita del neonato.

Che scende: è risaputo dalla Tradizione che il grande pesce Leviatan fu evirato mentre la sua femmina Leviatanit fu uccisa e messa sotto sale per far sì che la sua carne venga servita nel futuro Banchetto per i Giusti. E dalla Nuova Kabalà del Grande Pesce Leviatan sappiamo che Leviatanit fu nascosta nel Mazal del Lago di Sale mentre la parte maschile del Leviatan scendeva giù verso terra. L'armoniosa caduta dalle stelle lo trasformò in uno strumento musicale, simile ad un grande Piffero Rosso, che emanava melodie stellari mentre scendeva lentamente a terra. Dopo circa 2000 anni dal quinto giorno della Creazione, raggiunse la terra e lo trovò Esaù che lo suonò con gioia al suo matrimonio con Mahalat, figlia di Ismaele, figlio di Abramo. Si trattò così di una 'correzione' per Esaù che in precedenza aveva sposato donne cananee, procurando con ciò dispiacere ai suoi genitori, Rebecca ed a Isacco.

Per cui fu giorno di gran festa per tutti, soprattutto per Rebecca ed Isacco che videro Esaù prendere una donna della loro famiglia e considerarono tale matrimonio una grande correzione per il loro figlio. C'era felicità anche dal Cielo e siccome Esaù aveva onorato il padre e la madre, Dio gli regalò quello strumento sceso dal cielo. Ora con la scelta di Dio Benedetto del Goel Finale Haim è scesa nel mondo la Correzione del Patto che scende dalla Sabbia dall'Ottavo Buco del Piffero Rosso di Esaù.

 

 

Sefer Ha-Yashar

Introduzione del Sefer Ha-Yashar

Alcuni Testi dalla Collana del Piffero Rosso

15 Documenti

Discorso agli Scettici

Il Sorriso Universale del Leviathan nel Sorriso Privilegiato dell'Asino che mangia il Pane

Le Acque del Grande Pesce bagnano la Terra

Il Grande Pesce incontra un Asino-Cammello nel Deserto